Stampa
PDF
Nov
28

Cartografia catastale

Autore // Administrator

Parte in tutta Italia, il servizio di consultazione dinamica della cartografia catastale.

A cura dell'Agenzia delle Entrate, il sistema  consente la  visualizzazione integrata con altri dati a supporto dei processi di analisi, gestione e monitoraggio del territorio. Disponibile anche un Manuale relativo al servizio di consultazione.

 

Dal 23 novembre 2017 è attivo per pubbliche amministrazioni, imprese, professionisti e cittadini il nuovo servizio di navigazione geografica della  cartografia catastale, in linea con la direttiva europea “Inspire” (2007/2/CE) finalizzata a supportare le politiche ambientali tramite misure che garantiscono la conoscenza, la disponibilità e l’interoperabilità delle informazioni territoriali.

Tra i dati trattati nella direttiva, classificati in 34 categorie, sono presenti quelli relativi alle “Cadastral parcel”, corrispondenti in Italia ai dati cartografici del catasto, gestiti dall’Agenzia delle Entrate.

Mappe dinamiche a consultazione libera.

Il servizio di consultazione, disponibile per tutto il territorio nazionale (ad eccezione delle Province Autonome di Trento e di Bolzano), consente di visualizzare dinamicamente molti contenuti della cartografia catastale, che viene costantemente aggiornata in modalità automatica, attraverso gli atti tecnici conseguenti l’attività dei professionisti abilitati. Ogni anno vengono registrati nelle mappe catastali circa 350.000 atti di aggiornamento che movimentano circa 3.000 particelle al giorno

Il servizio è fruibile copiando l’indirizzo: https://wms.cartografia.agenziaentrate.gov.it/inspire/wms/ows01.php all’interno di un software GIS (Geographic Information System) o di specifiche applicazioni a disposizione dell’utente.

Da gennaio 2018, i servizi di consultazione e quelli di ricerca sui metadati saranno fruibili in maniera ancora più semplice, tramite uno specifico “Geoportale” dell’Agenzia delle Entrate. La consultazione libera non offre tutti i contenuti della cartografia catastale, per cui sono sempre disponibili i servizi di consultazione personale (gratuita per i titolari di diritti reali) e le visure catastali telematiche (a pagamento).

Per approfondimenti è possibile consultare (in calce) il Manuale operativo, messo a disposizione dell'Agenzia delle Entrate.

La direttiva “Inspire”

La Direttiva 2007/2/CE, recepita con il Dlgs n. 32/2010, ha istituito un’infrastruttura per l’informazione territoriale nella Comunità europea (INSPIRE – INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe) per supportare le politiche ambientali comunitarie e le attività che possano avere un impatto sull’ambiente.

La realizzazione di un’infrastruttura dati europea punta a favorire la conoscenza, la disponibilità e l’interoperabilità dei dati geografici e territoriali tra le pubbliche amministrazioni, anche attraverso la realizzazione di servizi in rete. Inoltre, si propone di facilitare l’accesso del pubblico alle informazioni territoriali ambientali in Europa e di coadiuvare i processi decisionali relativi all’ambiente e al territorio.

Di seguito il Manuale dell'Agenzia delle Entrate

 

MANUALE: SERVIZIO DI CONSULTAZIONE DELLA CARTOGRAFIA CATASTALE WEB MAP SERVICE (WMS)

(novembre 2017)

 

(fonte: Agenzia delle Entrate)

Facebook Agenda Tecnica

Calendario Eventi

  • Corso NTC 2018 - Geotecnica

    ordine ingegneri napoli

    Corso di formazione sulle NTC 2018: Modulo Geotecnica

    Napoli -1-8-15-22 Giugno 2018

    Organizza: Ordine Ingegneri di Napoli - Commissioni Geotecnica e Strutture.

    Responsabilità scientifica:

    Prof. Stefano Aversa, Università Parthenope di Napoli

    Prof. Andrea Prota, Università Federico II di Napoli

    Leggi tutto...
  • La carta geologica della Campania

    La Carta Geologica della Campania

    15 giugno 2018

    Benevento - Università degli Studi del Sannio

    a cura dell'Ordine Geologi della Campania e Consiglio Nazionale Geologi

     

    Leggi tutto...
  • Congresso Nazionale AIDI

     

    CONGRESSO NAZIONALE AIDI

    Luce e Luoghi: Cultura e Qualità

    17 e 18 maggio 2018 - Museo MAXXI - ROMA

    a cura di AIDI - Associazione Italiana di Illuminazione - con il patrocinio di: CNAPPC, ENEA, Università,  Ministero Sviluppo Economico

    Leggi tutto...