PIDA – Premio Internazionale Ischia di Architettura 2020

pida

Premio Internazionale Ischia di Architettura
IX Premio degli Alberghi e delle SPA più belle del mondo
II Premio sulle architetture della ricostruzione post sisma.
Scadenza: 19 luglio 2020.

E’ indetta la nona edizione del Premio Internazionale Ischia di Architettura, promosso dall’Associazione PIDA, un premio di architettura e design di riferimento per gli Alberghi e le SPA più belle del mondo.
PIDA, attraverso le sue azioni, si propone di agire il cambiamento nel panorama dell’architettura e del design italiano in favore della rigenerazione edilizia e dell’offerta turistico ricettiva ad essa collegata.

Le riflessioni di PIDA 2020 saranno focalizzate quest’anno sul rapporto tra architettura e paesaggio. L’ispirazione è tratta dalle opere originali del grande architetto giapponese KengoKuma, Premio speciale PIDA 2020. Tema del concorso è la qualità dell’ospitare, con il titolo appunto: “LandEscapeTherapy”.

Il Premio viene assegnato alle opere di architettura ultimate e documentabili all’interno di quattro sezioni:

PIDA Hotel (hotels, agriturismi, pensioni, ecc)

PIDA SPA (SPA, centri termali, parchi termali, beauty farm, centri estetici).
Le opere possono riguardare la realizzazione di nuova architettura o il recupero, la riqualificazione, l’ampliamento di edifici esistenti purché sia chiaramente leggibile un esplicito ed autonomo dialogo con la contemporaneità.

PIDA Sisma

PIDA Sisma Recupero, ovvero premi sulle opere sia pubbliche che private realizzate ex novo o figlie di un recupero in chiave di adeguamento antisismico compiute in aree telluriche a partire dal terremoto dell’Aquila del 2009.

La scadenza per la partecipazione è fissata al 19 luglio 2020.

L’associazione PIDA devolverà a due ospedali in emergenza Coronavirus Covid 19 (Cotugno di Napoli e Niguarda di Milano) l’intera quota di iscrizione al bando di concorso per chi si iscriverà entro il 15 aprile.

Per le modalità di partecipazione consulta il Bando di seguito.

BANDO PIDA 2020

 

Premi: Saranno attribuiti un premio per ciascuna sezione ; Al secondo e terzo classificato di tutte le sezioni verrà consegnata una ceramica di riconoscimento PIDA per l’architetto e per la struttura ricettiva.

Premi speciali: saranno anche attribuiti 2 premi speciali da parte dei media partner.

Giuria: Sarà composta da quattro rappresentanti dell’associazione PIDA, uno del Consiglio Nazionale degli Architetti, uno dell’Ordine degli Architetti Napoli, uno dell’Ordine degli Ingegneri Napoli ed uno di Federalberghi.

Le premiazioni avverranno nel week end tra il 1 ed il 3 ottobre 2020 sull’isola d’Ischia durante le giornate clou della kermesse che quest’anno vede come star guest l’architetto Kengo Kuma, Premio speciale PIDA 2020.

 

Agenda Tecnica, media partner della manifestazione, terrà aggiornati i suoi lettori su tutte le novità del PIDA anche attraverso la Newsletter periodica.

(www.pida.it)