Cambiamenti climatici e adattamento abitativo- Le formule innovative proposte a Urbanpromo.

Joint-secap_camerino

Formule innovative di abitabilità per l’adattamento ai cambiamenti climatici.
Due progetti significativi presentati a Urbanpromo.

Tra i temi che hanno caratterizzato l’ultima edizione di Urbanpromo, la manifestazione di riferimento sulla rigenerazione urbana organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, spiccano anche quelli che utilizzano formule innovative in particolare sul tema attualissimo dell’adattamento ai cambiamenti climatici. 

Tra questi si segnalano:

“Joint_SECAP. JOINT STRATEGIES FOR CLIMATE CHANGE ADAPTATION IN COASTAL AREA”.
Progetto proposto dalla scuola di architettura e design dell’Università di Camerino.

Nell’ambito del Programma Interregionale Italia-Croazia, l’Università di Camerino coordina una rete di 8 partner italiani e croati che operano su aree target sulle due sponde del Mare Adriatico. Il programma ha i seguenti obiettivi:

– Raccogliere dati e valutare i rischi del cambiamento climatico, pianificare azioni di adattamento congiunte.
– Sensibilizzare i cittadini sui rischi e sulle misure appropriate relative al cambiamento climatico attraverso workshop, seminari, siti web, pubblicità e materiale promozionale.
– Creare una piattaforma web in cui casi studio, misure climatiche ed energetiche, dati sui rischi saranno disponibili gratuitamente per tutte le parti interessate e per i cittadini.

L’idea progettuale riflette la necessità di operare su un più ampio livello territoriale e definire meglio strategie e azioni per l’adattamento ai cambiamenti climatici.

La prima fase si sviluppa attraverso la costruzione di una metodologia comune per la definizione e l’attuazione delle azioni congiunte e per condividere le conoscenze di base sulle strategie di adattamento ai cambiamenti climatici e sulle misure di efficienza energetica.

Nella seconda fase si carica l’analisi nella piattaforma web, che funge da strumento utile per lo sviluppo di scenari per le azioni congiunte da attuare nei piani Joint SECAP.

Durata
La durata del progetto è di 30 mesi. E’ iniziato il 1° gennaio 2019 e terminerà il 30 giugno 2021.

Costo.
Il progetto beneficia di un finanziamento pubblico del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) di 1.780.628,88 € e di un cofinanziamento nazionale di 314.228,63 € per un budget totale di 2.094.857,50 €.

 

 

WCONNEX –  Tecnologie di nuova frontiera per il benessere nei luoghi di vita.
Sviluppato da HALLESS srl.

wconnex di halless

È possibile ottenere informazioni certe e continue che consentano di capire le dinamiche del contesto dei luoghi di vita in relazione alle reali necessità individuali?

È possibile valutare e decidere interventi e modulare servizi in base ad una identità digitale personale che contenga le effettive abitudini e propensioni individuali di una persona? Possiamo fare in modo che i processi di raccolta di queste informazioni e la loro valutazione siano autonomi, affidabili e continuativi?

Con il progetto WConnex, la società Halless srl ha cercato di dare risposta concreta a queste domande.

WCONNEX è una piattaforma di servizi basati su tecnologie di nuova generazione quali Internet delle Cose, Analisi Avanzata di grandi quantità di Dati e Intelligenza Artificiale a beneficio della residenzialità sociale e dei luoghi di lavoro.
WCONNEX è già adottato in Italia da alcuni importanti enti nel settore del Social Housing e delle proprietà Real Estate.

IL CASO REALE testimonia l’applicazione in contesti abitativi rappresentativi quali quello del progetto nel 2020 di Congrega della Carità Apostolica. La centenaria Fondazione bresciana vede applicare queste nuove tecnologie a due palazzi destinati alla residenzialità sociale nella città di Brescia.
Le informazioni digitali possono essere integrate nei servizi e nei processi degli attori che partecipano al governo ed alla gestione delle città e dei quartieri, in modo da renderli “personali” producendo così elevata efficienza e soddisfazione anche a beneficio della sostenibilità.

 

Altri progetti disponibili su www.urbanpromo.it

 

Consigliati: 

Il social housing. Tre esempi di diverse forme e declinazioni dell’housing sociale a Urbanpromo.

Rivitalizzazione spazi urbani: “Lacittàintorno” a Urbanpromo.