Apre a Milano l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro.

adi design museum compasso d'oro

Apre a Milano l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro.

Lo scorso 25 maggio 2021, è stato inaugurato il nuovo ADI Design Museum – Compasso d’Oro.

Location.
Il Museo è stato concepito con l’idea di rinnovare e valorizzare il ricco patrimonio di archeologia industriale come carattere distintivo dell’immobile che lo ospita.
Nasce infatti dal recupero di un luogo storico degli anni ’30, utilizzato sia come deposito di tram a cavallo sia come impianto di distribuzione di energia elettrica.
Con oltre 5.000 mq di estensione, il Museo si articola in spazi destinati alle esposizioni, ai servizi (caffetteria, bookshop, luoghi d’incontro), alla conservatoria museale e agli uffici.
L’accesso avviene dalla piazza-giardino aperta al pubblico recentemente, intitolata al Premio Compasso d’Oro. Il museo è collocato in un’area ex industriale ad altissimo impatto architettonico e urbanistico.

Il Museo.
ADI Design Museum nasce attorno all’intero repertorio di progetti appartenenti alla Collezione storica del premio Compasso d’Oro, nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti per valorizzare la qualità del design made in Italy. Oggi è il più antico e istituzionale riconoscimento del settore a livello mondiale.
Il nuovo Museo ospita una collezione permanente e mostre temporanee.
Fanno parte della collezione permanente:

MANIFESTO ALLA CARRIERA.OMAGGIO DELLA GRAFICA ITALIANA AI MAESTRI DEL COMPASSO D’ORO.
Curata da Luca Molinari, la mostra rende omaggio ai migliori nomi del design italiano del ‘900, oggetti e simboli attraverso cui si raccontano il genio italiano nell’ambito del design, della grafica e dell’architettura.

IL CUCCHIAIO E LA CITTA’ – Raccoglie tutti i progetti premiati con il Compasso d’Oro. Ricordiamo che “Collezione Storica del Compasso d’Oro” è un corpus unico di 2500 progetti riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali come “bene di eccezionale interesse artistico e storico”.
La mostra dunque è un racconto cronologico ordinato di tutte le edizioni dal 1954 a oggi, e propone una lettura fluida e orizzontale che si sviluppa lungo le pareti perimetrali degli spazi del museo.
E’ un racconto permanente ma flessibile, che muterà nel corso del tempo, aggiornandosi con nuove acquisizioni. I materiali esposti riguardano anche riviste di design e architettura, che hanno fatto conoscere il design italiano nel mondo, scatti fotografici, “frasi d’autore”: pensieri di progettisti e imprenditori, ma soprattutto di storici e critici.

IL DESIGN ENTRA NELLA STORIA. Una video installazione firmata da IED Istituto Europeo di Design. Il video è un cortometraggio di animazione che riflette sulla stretta relazione tra la creatività e la Storia. Una Italia, nel periodo che va dalla fine degli anni ’20 ai primi anni ’50, in cui sono nati Cinecittà, Esposizione della Triennale, l’avvento degli elettrodomestici nelle case degli italiani, il boom dei trasporti.

COMPASSO D’ORO, MISURARE IL MONDO. Un’installazione permanente curata e progettata dallo Studio Origoni Steiner e collocata all’esterno del museo, di fronte all’ingresso principale.
Si tratta di un’esperienza immersiva che svela la genesi del marchio che Albe Steiner utilizzò nel 1954 per il premio “Compasso d’Oro”..

BÌOS – SISTEMA DESIGN ITALIA. Un progetto di video installazione realizzato in collaborazione con POLI.design.
E’ una visualizzazione organica dei partecipanti al premio ADI Design Index, della loro distribuzione territoriale e del corrispondente numero di progetti candidati. 

Il museo segue il principio della “città dei 15 minuti”, modello delle città sostenibile. La “città dei 15 minuti” garantisce l’ingresso gratuito per tutti i giovani che abitano e studiano nelle prossimità ( in un’area non più distante dal museo di 15 minuti di percorso).

 

 

ADI Design Museum
Piazza Compasso d’Oro 1, 20154 Milano
orari di apertura: Mar – Dom 10.30 -20.00
sito web: adidesignmuseum.org