Congresso Nazionale AIDI 2020.

congresso aidi

CONGRESSO NAZIONALE AIDI 2020
“La luce tra cultura e innovazione nell’era digitale”
19 e 20 ottobre 2020
Città della Scienza – NAPOLI.

a cura di AIDI – Associazione Italiana di Illuminazione – con il patrocinio di: CNAPPC, ENEA, Università, Ministero Sviluppo Economico

Si svolgerà a Napoli – presso la Città della Scienza – il Congresso Nazionale AIDI 2020, nei giorni 19 e 20 ottobre 2020.
Il Congresso vuole essere un momento importante per discutere ed approfondire tutte le tematiche principali legate alla luce e alle nuove tecnologie che consentono di progettare un’illuminazione più efficace, flessibile, dinamica, energeticamente efficiente e di elevata qualità. In particolare si propone di sollecitare attraverso sessioni, tavole rotonde e dibattiti, un confronto e un approfondimento necessario per le importanti trasformazioni ed evoluzioni del settore dell’illuminazione.
Saranno affrontati gli aspetti legati all’innovazione tecnologica e quelli relativi alle sue importanti ricadute per il comparto dell’illuminazione, con particolare attenzione al tema della sostenibilità ambientale e sociale. Sarà dato grande spazio al rapporto tra luce e architettura e alle sempre maggiori interazioni tra l’illuminazione e altri settori, quali l’elettronica, la domotica e le telecomunicazioni, soprattutto nel campo dell’illuminazione pubblica e delle città intelligenti.
Il Congresso si svilupperà in quattro sezioni tematiche e focus:

1) ILLUMINAZIONE URBANA: IL RAPPORTO CON LA CITTÀ E IL SUO TERRITORIO NELL’ERA DELLE SMART CITY
Il ruolo dell’illuminazione nella città del futuro
L’infrastruttura di illuminazione come strumento abilitante i paradigmi innovativi IoT e Big Data e il suo ruolo nell’innovazione dei servizi
Sistemi di governance per la valorizzazione e l’uso in sicurezza dei dati
Luce adattiva e Human Centric Lighting
Il ruolo dell’illuminazione pubblica con lo sviluppo delle fibre ottiche e del 5 G
Luce e verde per disegnare nuovi paesaggi urbani

2) INNOVAZIONE E NUOVI STRUMENTI PER LA PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA E SISTEMI DI VERIFICA
Novità e vantaggi della digitalizzazione per la progettazione illuminotecnica sia CAD che BIM
Nuovi strumenti di verifica per il progettista
Efficienza energetica e qualità della progettazione
Progettazione e interazione tra luce artificiale e luce naturale

3) LUCE, ARCHITETTURA E BENESSERE SOCIALE
La luce e la sua interazione con le architetture degli spazi nei diversi ambiti applicativi: residenziale, accoglienza, ufficio, etc.
Effetti visivi e non visivi dell’illuminazione: la luce e le sue implicazioni sul benessere psicofisico dell’uomo
Illuminazione delle chiese e degli edifici storici
Illuminazione museale e nuove tecnologie
Il ruolo della luce negli ospedali

4) LA PROGETTAZIONE DEGLI APPARECCHI DI ILLUMINAZIONE CON TECNOLOGIA LED: COSA È CAMBIATO E COSA PUÒ CAMBIARE
Nuove forme e design per apparecchi innovativi
Le nuove frontiere del LED e le sfide per il futuro
Nuovi concept di fruizione attraverso gli scenari di luce
Nuove tecnologie e sistemi di certificazione

Per un ulteriore approfondimento di queste tematiche saranno organizzate due tavole rotonde dove saranno presenti diversi e autorevoli protagonisti del sistema luce:
1) L’illuminazione pubblica nell’era digitale tra lo sviluppo della fibra ottica e il 5G.
2) Luce e benessere sociale. Nuove forme di design come mediazione tra tecnologia e territorio urbano.

Introducono i lavori congressuali il famoso lighting designer Roger Narboni (*) e il Prof. Alan Dilani (**), fondatore di Architect/Public Health, International Academy for Design & Health.

In occasione del Congresso, nella giornata del 19 ottobre, si procederà alla cerimonia di premiazione della I edizione del Concorso “Start up / Light up”.

 

PROGRAMMA dettagliato  

Per partecipare al Congresso, compilare la scheda allegata, entro il 30 settembre.

Agevolazioni: Sono previsti sconti  per iscrizioni entro il 30 agosto e numerose agevolazioni, così come indicate nella scheda di seguito.

 

    Scheda di iscrizione 

 

 

CONGRESSO NAZIONALE AIDI 2020

19 e 20 ottobre 2020
Città della Scienza – NAPOLI.

sito web Congresso

 

(*) Roger Narboni – Lighting designer francese nato nel 1953, fonda lo studio di light design Concepto nel 1988, vicino a Parigi. Nel 1987 lancia una nuova disciplina, il Light Urbanism, e da allora ha realizzato più di 140 Piani della Luce, oltre a numerosi progetti di illuminazione urbana, paesaggistica e architetturale, in Francia e nel mondo, alcuni dei quali hanno ricevuto riconoscimenti e premi.
Esperto mondiale di strategie di illuminazione urbana e dark infrastructure, da 10 anni sviluppa ricerche e studi creativi sul tema dell’illuminazione urbana del futuro.
Docente in molti paesi del mondo, ha scritto un ampio numero di articoli ed è l’autore di molti libri conosciuti.

(**) Alan Dilani – Alan Dilani è un’autorità globale nella ricerca interdisciplinare per quanto riguarda l’interazione tra design e salute. È fondatore dell’International Academy for Design and Health (IADH) e ha sviluppato il “Salutogenic Design Program”.
Ha conseguito un Master in Architecture in Environmental Design presso il Politecnico di Torino e un Dottorato di ricerca in Health Facility presso il Royal Institute of Technology di Stoccolma. La sua ricerca ha portato a una nuova teoria del design chiamata “Salutogenic Design”, che non solo promuove l’efficienza funzionale nella costruzione di infrastrutture, ma migliora anche i processi sanitari. Ha progettato numerose strutture sanitarie ed è stato consulente di numerosi Ministeri della Salute in tutto il mondo, sviluppando la visione salutogenica delle infrastrutture sanitarie, oltre al ruolo del lighting design in materia di salute e benessere.
È stato premiato nel 2010 dall’American Institute of Architect, Academy of Architecture for Health per la sua promozione della ricerca di design di alta qualità e nel 2017 ha ricevuto la prima Fellowship of Academy for Design and Health nel municipio di Vienna.